Cantine della Lombardia

Storia dell'azienda Ca' del Bosco : La storia di Ca' del Bosco parte a metà degli anni Sessanta, precisamente nel 1964 , quando Annamaria Clementi Zanella decide di acquistare a Erbusco, in Franciacorta , un casale in collina conosciuto dalla gente del posto con il nome "Ca' del bosc".
E’ negli anni a venire che il sogno di trasformare l’estesa collina di vigneti in un vino di successo , bevuto ed apprezzato in tutto il mondo , si concretizza a poco a poco. Il giovanissimo Maurizio Zanella , mettendo in cantiere le proprie ambizioni ,  ha saputo individuare nella zona della Franciacorta la terra che avrebbe originato le bollicine di alta qualità.
Nel 1968 viene impiantato il primo vigneto, a Sylvoz , e da quel momento in poi  è un crescendo di produzioni ed innovazione. Nel 1979 Zanella si fa innovatore di una nuova forma di viticoltura : pianta i primi cinque filari di vigneto a 10.000 piante per ettaro ( cioè ad elevate fittezze ) , coprendo delle distanze minime tra una pianta e l'altra ed applicando delle rigorose selezioni. E’ praticamente questo il percorso che Ca' del Bosco ha scelto di seguire : diversificarsi grazie ad un disciplinare che presuppone rigorosità nella selezione e nella qualità.

La Cantina Ca' del Bosco in Franciacorta
L'architettura della Cantina Ca' del Bosco in Franciacorta rende subito l'idea di come l'azienda sia capace di combinare innovazione e tradizione

Dove si trova la cantina Ca' del Bosco: I vigneti di Ca' del Bosco si estendono per circa 150 ettari nelle terre della Franciacorta, quel territorio, che come detta il disciplinare di produzione dei vini di Franciacorta,  approvato il 21 luglio 1967, è delimitato a nord dalle sponde del Lago d’Iseo a est dal proseguimento delle Alpi Retiche che dividono la Valle Camonica dalla Val Trompia, a ovest dal fiume Oglio, a sud dal Monte Orfano. La scelta di convertire queste terre alla viticoltura ha  consentito l’opportunità di scegliere i migliori terreni in collina, adottando tecniche di vinificazione innovative,  separando le uve provenienti dai vari vigneti, in modo da permettere ad ogni vitigno la sua massima espressione , e decidendo di unire i vini solo nella fase finale dell'affinamento.  Le uve appena raccolte, subiscono una prima selezione in base al vigneto d'origine, dopo vengono raffreddate in particolari celle. Arrivano alla pigiatura solo i grappoli che hanno superato una severa selezione, basata su una tecnica che consente la vinificazione in totale assenza di ossigeno e la movimentazione dei vini senza sbattimento.  Infine si passa al travaso dei mosti e dei vini per gravità, grazie al principio dei vasi comunicanti.  I vini vengono lasciati riposare in piccole botti di rovere, nelle cantine sotterranee costruite in pietra. La tecnologia degli strumenti e delle macchine, studiate appositamente da Ca' del Bosco, assicura la bontà di ogni singola bottiglia.

I vini dell'Azienda Ca' del Bosco :

SPUMANTI FRANCIACORTA CA' DEL BOSCO:

Cuvée Prestige

Cuvée Prestige Rosé

Dosage Zéro Millesimato

Satèn Millesimato

Cuvée Annamaria Clementi

Cuvée Annamaria Clementi Rosé

I VINI CA' DEL BOSCO:

Curtefranca Rosso

Curtefranca Bianco

Chardonnay

Pinéro

Maurizio Zanella

Carmenero

Ilmerlot


Dove comprare i vini Ca' del Bosco : puoi acquistare i vini Ca' del Bosco nell'enoteca online di guida-vino.com

Premi e riconoscimenti per i vini Ca' del Bosco : nel 2009, il Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi è stato premiato come Miglior Bollicina Italiana al Premio Internazionale del Vino 2009.

Per contattare l'azienda :
Ca' del Bosco
25030  Erbusco - Brescia (Italy)
www.cadelbosco.com

Cantine della Lombardia - Ca' del Bosco

Storia dell'azienda Bellavista: il promotore di tutto è stato Vittorio Moretti, il quale decise di iniziare a produrre vino per hobby e invece si è ritrovato un tesoro fra le mani. Infatti oggi, sia sotto che sopra la collina Bellavista si estende la sua cantina ma non solo infatti possiamo dire che si estendere il suo vero e proprio impero. E' possibile constatarlo perchè in quest'area troviamo: la casa, la prima vigna, la cantina, un grande albergo, il ristorante di Gualtiero Marchesi, l'Espace Vitalité di Henri Chenot e addirittura gli uffici della holding Terra Moretti. Tutto questo è stato possibile soprattutto grazie al rispetto e all'amore per la terra e alla grande dedizione per il lavoro. Oggi il suo obiettivo è quello di conquistare il massimo della qualità oggettiva.storia

Dove si trova la cantina Bellavista: La cantina Bellavista si estende su ben 190 ettari di terra dislocati in dieci comuni della Franciacorta. In tutto si contano ben 107 appezzamenti di terreno equivalenti a 107 vigne che vengono riconosciute anche per nome.

 

vino

I vini dell'Azienda Bellavista: frutto dell'intenso lavoro sono le 1.300.000 bottiglie prodotte durante l'anno. Per realizzare i loro vini, non si effettua un'unica vendemmia ma diverse in base all'esposizione del vigneto. Ogni carico di piagiatura viene pressato ben cinque volte mentre le prime tre sono utilizzate per produrre i Franciacorta. Inoltre ci sono ben 1.200 piccole botti da 228 litri, chiamate pièces, utilizzate per far fermentare il mosto. Alle pendici di Molte Orfano ed in particolare ai peidi del Convento Ss. Annunciata sorge una vigna che permette di ottenere un ottimo Chardonnay. L'azienda, inoltre, realizza altri prodotti come:

  • il Cuvée Brut; il Gran Cuvée Brut; il Gran Cuvée Rosé Brut; il Gran Cuvée Satèn Brut;
  • il Gran Cuvée Pas Operé;
  • il Vittorio Moretti;
  • il Curtefranca Convento SS. Annunciata;
  • il Curtefranca uccellanda; il Curtefranca Bianco;
  • il Brandy.

Dove acquistare i vini dell'Azienda Bellavista??? --> PUOI FARLO NELL'ENOTECA ONLINE guida-vino.com Sorridente

Per contattare l'azienda:

Via Bellavista, 5

25030 Erbusco BS - Italia

www.bellavistawine.it

Cantine della Lombardia - Bellavista

-

Menu utente

Feed del sito

Catalogo


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Catalogo dei vini Regione per Regione