Sfeuditoria della Cantina Feudi San Gregorio: Nonostante Feudi San Gregorio sia un’azienda giovane, in quanto fondata nel 1986, con grande orgoglio oggi rappresenta uno dei simboli del rinascimento enologico del meridione d'Italia. La sua mission consiste nel salvaguardare la tradizione ricercandone le potenzialità in modo tale da valorizzare i vitigni del Sud Italia come: il Greco di Tufo, l'Aglianico e il Fiano di Avellino. Originariamente l’azienda possedeva circa 30 ettari di vitigni nella zona di Sorbo Serpico, luogo dove sorge la cantina stessa. Successivamente si sono aggiunti i vigneti di Tufo, Santa Paolina, Taurasi presenti sulle colline comprese fra i 350 ed i 700 metri di altitudine. Oggi l’azienda possiede oltre 300 ettari di vigneti. L’esclusivo patrimonio genetico del territorio e l’accurata gestione agronomica rispettosa degli equilibri ambientali rendono i vini della Feudi di San Gregorio unici nel loro genere. Grazie al duro lavoro ed ai meritati risultati ottenuti, nel 2004, l’azienda ha potuto inaugurare una nuova cantina volta anche ad ospitare e ad avvicinare le persone al mondo del vino.

vignetiDove si trova la Cantina Feudi San Gregorio:

La cantina sorge nell'Irpinia, regione storica dell'Appennino campano da sempre territorio vitivinicolo unico, in cui i vigneti coesistono con boschi, erbe aromatiche, alberi da frutta ed ulivi.

 

Vini della Cantina Feudi San Gregorio: la Cantina produce essenzialmente vini bianchi e rossi. In particolare, tra i vini bianchi troviamo:

  • Greco di Tufo : Cutizzi , Campanaro e Dubl Greco;
    Fiano d'Avellino : Pietra Calda, Privilegio;
    Falanghina : Serrocielo, Lacryma Christi Bianco, Albente, Dubl Falanghina.

 

Tra i vini rossi invece:

  • Aglianico dal Re, Taurasi, Piano di Montevergine, Serpico, Rubrato, Aglianico del Volture, Lacryma Christi Rosso, Trigaio e Ros'aur;
  • Patrimo, Sirica e Primitivo di Manduria.

Riconoscimenti ottenuti dalla Cantina Feudi San Gregorio: la Cantina Feudi San Gregorio ha ottenuto diversi premi prestigiosi. Nel 2002 l'Oscar del Vino Ais per il miglior produttore, in seguito nel 2003 c’è stato un riconoscimento da parte della Slow Food/Gambero Rosso come migliore etichetta (dopo il Pàtrimo nel 2001) al Greco di Tufo. Il 2004 invece ha visto il completamento dei lavori di ristrutturazione ed ampliamento della cantina. Due anni, c’è stata l’apertura del ristorante Marennà che raggiunge la stella Michelin nel 2009. Inoltre, da sempre c’è stato Gino Veronelli che ha commentato con grande passione ed entusiasmo i risultati ottenuti anno dopo anno.

Dove comprare i vini della Cantina Feudi San Gregorio --> Puoi acquistare i vini dei Feudi di San Gregorio nell'enoteca online di guida-vino.com

Cantine della Campania - Cantina Feudi San Gregorio

-

Menu utente

Feed del sito

Catalogo


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Catalogo dei vini Regione per Regione