cantineStoria delle Cantine del Notaio: La storia recente dell'azienda Cantine del Notaio nasce nel 1998 per iniziativa di Gerardo Giuratrabocchetti, che raccoglie in realtà una tradizione familiare per la viticoltura che si trasmette di generazione in generazione e particolare in tal senso è il contributo dell'omonimo nonno. Laureato in scienze agrarie, il Dott. Giuratrabocchetti avvia , insieme alla moglie Marcella e con la consulenza dell'enologo Luigi Moio Professore all'università Federico II di Napoli , la valorizzazione e la sperimentazione sull'Aglianico, vitigno che è alla base dei più grandi vini rossi del Sud Italia quali, solo per citare due esempi, l'Aglianico del Vulture DOC e il Taurasi DOCG.

Dove si trova l'azienda Cantine del Notaio: L'azienda ha sede in Rionero in Vulture in provincia di Potenza e si estende su 26 ettari di proprietà nelle contrade più uvarinomate della zona di produzione dell'Aglianico del Vulture : Barile, Ginestra, Maschito, Rionero, Ripacandida con alcune vigne vecchie di oltre cento anni. Il nome "Cantine del Notaio", declinato al plurale, sta anche ad indicare che i luoghi della produzione e dell'affinamento dei rinomati vini di quest'azienda sono molteplici:

- la Cantina di Serra del Granato a Ripacandida è un connubio di innovazione e tradizione  all'interno sono allestite le più moderne attrezzature di produzione e sperimentazione enologica , mentre all'esterno l'aspetto è quello di un'antica masseria lucana , perfettamente integrata nel territorio circostante ;

- per l'affinamento sono state recuperate alcune grotte secolari ricavate nel tufo vulcanico, utilizzate già nel XVII secolo dai francescani, che assicurano straordinarie condizioni di affinamento per quanto riguarda umidità, temperatura e ventilazione. In particolare le Grotte in Via Umberto I ( Grotte del Pupitres ) sono utilizzate per l'affinamento dello Spumante di Aglianico La Stipula, mentre le grotte disposte sotto il borgo medioevale ( Grotte del Facile ) sono utilizzate per l'affinamento dell'Aglianico e degli altri vini che invecchiano in barriques di rovere francese.

viniI vini delle Cantine del Notaio:

  • Aglianico del Vulture DOC - Il Sigillo;
  • Aglianico del Vulture DOC - La Firma;
  • Aglianico del Vulture DOC - Il Repertorio;
  • Basilicata IGT Rosso da uve Aglianico in purezza - L'Atto;
  • Basilicata IGT Rosato da uve Aglianico in purezza - Il Rogito;
  • Basilicata IGT Bianco Secco ( uve Aglianico vinificate in bianco , Fiano, Chardonnay e Sauvignon ) - La Raccolta;
  • Basilicata IGT Bianco Secco ( uve Aglianico vinificate in bianco , Malvasia , Moscato e Chardonnay ) - Il Preliminare;
  • Spumante Rosè Brut Metodo Classico Millesimato da uve Aglianico - La Stipula;
  • Spumante Bianco Brut Metodo Classico Millesimato da uve Aglianico - La Stipula.

Dove acquistare i vini delle Cantine del Notaio??? ---> PUOI FARLO NELL'ENOTECA ONLINE guida-vino.com Occhiolino

Per contattare l'azienda:
Cantine del Notaio di Gerardo Giuratrabocchetti
Via Roma, 159
85028 Rionero in Vulture (Pz)
www.cantinedelnotaio.it

Cantine della Basilicata - Cantine del Notaio

-

Menu utente

Feed del sito

Catalogo


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Catalogo dei vini Regione per Regione